Si è conclusa la 4^ edizione di E_Mob, Festival nazionale della Mobilità Elettrica che quest’anno si è volto in modalità digitale dal 9 all’11 novembre.

A conclusione dei lavori, è stata consegnata ai vertici del Governo, al Parlamento e ai decisori politici degli Enti Locali la Carta di E_Mob 2020: un documento contenente proposte per agevolare la transizione verso la decarbonizzazione nel settore della mobilità e accelerare la diffusione dell’e-mobility. Le soluzioni proposte sono state elaborate dopo la consultazione di aziende, istituti di ricerca e altri attori del settore trasporti e saranno valutate nella discussione sui provvedimenti da inserire nella prossima Legge di Bilancio.

Le proposte inserite nella Carta vengono divise in cinque macro-aree:

  1. Priorità di allargamento del parco circolante privato e commerciale: politiche per agevolare l’acquisto di veicoli elettrici.
  2. Priorità di implementazione rete di ricarica di aree pubbliche/accessibili al pubblico: politiche per agevolare l’installazione di infrastrutture di ricarica.
  3. Priorità di implementazione rete di ricarica di aree private: politiche per agevolare la filiera di gestione di mezzi elettrici in ambito privato.
  4. Priorità di riconversione energetica del parco circolante trasposto pubblico: politiche per agevolare la transizione verso l’elettrico della rete del TPL.
  5. Priorità di elettrificazione complessiva mobilità: politiche di espansione dell’utilizzo di mezzi elettrici a partire dai segmenti a maggior efficacia e praticabilità.

Il dettaglio di tutte le proposte è consultabile al seguente link: https://bit.ly/carta-emob2020 

Benvenuto, digita qua la tua richiesta per parlare con un nostro operatore
Invia tramite WhatsApp