La normativa ha chiarito gli ambiti per la circolazione per i Monopattini e iniziano a proliferare i noleggi e gli Sharing per questi veicoli; l’entusiasmo per l’assunzione di questo veicolo nel novero dei mezzi di trasporto consentiti non deve però farci dimenticare che gli utilizzatori dei monopattini sono “utenti deboli” della strada, molto esposti a urti e cadute, che utilizzano oggetti con ruote dal diametro molto ridotto e quindi difficili da recuperare in caso di perdita di controllo o aderenza.

Negli Stati Uniti dall’introduzione dei primi Sharing gli incidenti che coinvolgono Monopattini sono cresciuti da un tranquillizzante 6 x 100.000 utilizzi a un preoccupante 20 x 100.000 utilizzi, in netto incremento anche gli infortuni coinvolgenti urti alla testa. La normativa Italiana accorpa i Monopattini alle Biciclette anche se si tratta di mezzi molto differenti.

Ben venga il recepimento da parte della norma di tutte le forme sostenibili di mobilità ma poniamo grande attenzione alle possibili criticità. I Monopattini non sono mezzi di elezione per la mobilità urbana ma semmai di supporto. Esistono coperture specifiche per gli utilizzatori dei Monopattini. Attenzione alle regole e Casco sempre in testa.

 

Benvenuto, digita qua la tua richiesta per parlare con un nostro operatore
Invia tramite WhatsApp