Lunedì 3 Dicembre, presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale di Medolla (MO).

Sono molti i cittadini e le imprese che, dopo il terremoto del 20-29 maggio, chiedono se e come ci si può assicurare contro le catastrofi naturali. Di un intervento privato e pubblico in questo campo e delle possibili evoluzioni future si parla nel convegno in programma dopodomani – lunedì 3 dicembre – a Medolla.

L’iniziativa si svolge alle 17 nell’auditorium della biblioteca comunale (piazza Donatori di sangue 1) ed è organizzata da Insieme, la cooperativa di utenti in campo assicurativo (unica di questo tipo in Italia) promossa da Confcooperative Modena nel maggio 2010. «Insieme assicura autovetture, autocarri e motoveicoli – spiega il direttore di Confcooperative Modena, Cristian Golinelli – Dopo il sisma molti nostri soci ci hanno chiesto come ci si può coprire dal rischio di eventi naturali catastrofici, come terremoti, alluvioni, uragani ecc.

Nel convegno di Medolla parliamo delle possibili soluzioni insieme a esperti di livello nazionale». Condotto dalla giornalista Rossana Caprari e aperto al pubblico, il convegno si apre con i saluti di Alberto Silvestri, sindaco di S. Felice sul Panaro e presidente dell’Unione Comuni Area Nord, dello stesso Golinelli e di Massimo Alberghini, direttore Apima Modena (Associazione provinciale imprese meccanizzazione agricola).

Doriano Castaldini, docente al dipartimento di Scienze chimiche e geologiche dell’Università di Modena, illustra le cause ed effetti ambientali del terremoto del 20-29 maggio; Filippo Emanuelli, amministratore delegato della Belfor Italia (azienda specializzata nel risanamento di siti colpiti da catastrofi), spiega come essere preparati all’emergenza, illustrando casi reali e strumenti di prevenzione; Alessandro Cioci, direttore assicurativo di Itas Mutua, parla del rischio sismico visto dalla parte delle compagnie di assicurazioni. Concludono Marco Gozzi, responsabile assicurazioni gruppo trebbiatori e motoaratori Bassa Modenese, e Antonio Fierro, della cooperativa Insieme. Info: tel. 059.821827; www.cooperativainsieme.eu

Benvenuto, digita qua la tua richiesta per parlare con un nostro operatore
Invia tramite WhatsApp